2.19 XDSDocumentEntry.uniqueId

Questo metadato rappresenta in modo univoco a livello nazionale il documento indicizzato.

Si faccia riferimento alle linee guida IHE ITI TF-3: 4.2.3.2.26 per ulteriori dettagli.

 

[CONF-18] L’OID che rappresenta il metadato deve essere strutturato nel seguente modo: per i documenti gestiti da un sistema di FSE regionale il valore deve essere 2.16.840.1.113883.2.9.2.[REGIONE].4.4^X, dove X rappresenta una specifica istanza di documento presente in regione; per i documenti gestiti dal SistemaTS il valore deve essere 2.16.840.1.113883.2.9.4.3.8^Y, dove Y rappresenta una specifica istanza di documento presente nel SistemaTS (ad esempio Y è pari al NRE per la prescrizione dematerializzata).
Il valore [REGIONE] è il valore corrispondente alla regione indicato in Tabella 5.4-3, dove se tale valore ha la prima cifra numerica pari a 0 va omessa.

 

Un esempio di valorizzazione di questo metadato è mostrato di seguito:

<rim:ExternalIdentifier id="IdUniqueId" identificationScheme="urn:uuid:2e82c1f6-a085-4c72-9da3-8640a32e42ab" objectType="urn:oasis:names:tc:ebxml-regrep:ObjectType:RegistryObject:ExternalIdentifier" registryObject="Document01" value="2.16.840.1.113883.2.9.2.80.4.4^514782">
  
  <rim:Name>
        <rim:LocalizedString value="XDSDocumentEntry.uniqueId"/>
   
</rim:Name>
</rim:ExternalIdentifier>

Ultimo aggiornamento: 06/02/2018