Piemonte

FSE REGIONE PIEMONTE

STATO

Attivo da MAGGIO 2014

LINK

Cittadini
http://www.regione.piemonte.it/sanita/cms2/cittadini/servizi-lamiasalute/fascicolo-sanitario

http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/salute/servizi/796-fascicolo-sanitario-elettronico

Operatori sanitari
http://www.sistemapiemonte.it/cms/pa/sanita/servizi/258-fascicolo-sanitario-elettronico-per-i-medici

CONTATTI

Cittadini
http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/salute/servizi/796-fascicolo-sanitario-elettronico/3134-documentazione

Operatori sanitari

http://www.sistemapiemonte.it/cms/pa/sanita/servizi/258-fascicolo-sanitario-elettronico-per-i-medici/3133-documentazione

COME SI ATTIVA il FASCICOLO

Per accedere al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, il cittadino deve essere in possesso delle credenziali "imputabili", rilasciate sulla base di riconoscimento certo dell’identità da parte di un operatore di sportello delle Aziende Sanitarie (ospedali o uffici ASL) quando trattasi di credenziali TS-CNS e credenziali cd Sistema Piemonte, (http://www.sistemapiemonte.it/registrazione/index.shtml) ovvero delle credenziali SPID (già utilizzabili per Fascicolo Sanitario Elettronico, cambio medico e ritiro referti). Si possono utilizzare anche smart card o Business Key emesse da un certificatore accreditato da AgID se maggiorenni.
Con una delle credenziali sopra citate il cittadino può attivare in autonomia il proprio FSE collegandosi al sito:

https://secure.sistemapiemonte.it/salute/lamiasalute/index.php
o
https://spidisan.sistemapiemonte.it/dmacm/directServiceIndex.jsp?servizio=fas-sanitario

In alternativa può recarsi in uno degli sportelli denominati “Punto Assistito” presenti nelle ASR del territorio regionale per chiedere all’operatore di effettuare l’attivazione in nome e per conto. 
Al momento dell’attivazione del proprio FSE il cittadino dovrà:

  • prendere visione dell’informativa dando il consenso alla creazione del FSE;
  • dichiarare il proprio consenso alla consultazione dei suoi dati ad operatori sanitari terzi;
  • decidere se indicare indirizzo mail per ricevere notifiche su accessi al proprio FSE o disponibilità di referti da ritirare on line;
  • decidere se indicare il proprio numero di telefono per eventuali comunicazioni.

L’attivazione del FSE si conclude con la conferma delle scelte effettuate.

COME SI ACCEDE al FASCICOLO

Per accedere al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, il cittadino deve essere in possesso delle credenziali "imputabili", rilasciate sulla base di riconoscimento certo dell’identità da parte di un operatore di sportello delle Aziende Sanitarie (ospedali o uffici ASL) quando trattasi di credenziali TS-CNS e credenziali cd Sistema Piemonte, (http://www.sistemapiemonte.it/registrazione/index.shtml) ovvero delle credenziali SPID (già utilizzabili per Fascicolo Sanitario Elettronico, cambio medico e ritiro referti). Si possono utilizzare anche smart card o Business Key emesse da un certificatore accreditato da AgID se maggiorenni.

 

 

SERVIZI AGGIUNTIVI PER IL CITTADINO

UNICO ACCESSO PER LE PRENOTAZIONI ON-LINE

 SI

UNICO ACCESSO PER I PAGAMENTI ON-LINE DELLE PRESTAZIONI SANITARIE

 SI

RITIRO ON-LINE DEI REFERTI

 SI

SERVIZIO ESENZIONI

 NO

DIARIO DELLE VACCINAZIONI SEMPRE AGGIORNATO

 NO

SERVIZIO PER LA SCELTA/REVOCA DEL MEDICO E DEL PEDIATRA

 SI

TACCUINO DELLE RILEVAZIONI

 SI

GESTIONE PRENOTAZIONE APPUNTAMENTI SCREENING TUMORI FEMMINILI

 SI

 

 

SERVIZI AGGIUNTIVI PER I PROFESSIONISTI E GLI OPERATORI SANITARI

  • Accesso ai dati clinici provenienti dalle ASR (principalmente referti LIS e altri referti per i cittadini del territorio del cuneese) 
  • Accesso ai dati derivanti dall’auto contribuzione effettuata dal paziente attraverso il taccuino
  • Visualizzazione delle esenzioni per patologia
  • Visualizzazione dei piani terapeutici dei pazienti affetti da malattie rare
  • Visualizzazione delle le prescrizioni e dell’erogato di farmaceutica
  • Visualizzazione delle certificazioni di invalidità civile
  • Visualizzazione degli eventi oncologici attraverso la scheda sintetica oncologica

Ultimo aggiornamento: 16/04/2018