3.4 Cancellazione metadati

Il servizio di cancellazione metadati è eseguito da un sistema regionale di FSE o dall’INI che vuole richiedere, ad un dominio regionale (RDA nel caso di cancellazione per errore o RPDA nel caso di cancellazione a seguito di un trasferimento metadati) l’eliminazione di metadati relativi ad uno o più documenti sanitari. Questo servizio può essere invocato per i seguenti motivi:

Cancellazione per errore: la RCD richiede la cancellazione di metadati precedentemente trasmessi alla RDAin maniera errata o relativi ad un documento successivamente invalidato (ovvero all’INI nel caso in cui l’assistito è temporaneamente non associato ad alcuna RDA e quindi l’indice del FSE è temporaneamente gestito dall’INI);

Cancellazione a seguito del trasferimento metadati: la nuova RDA o l’INI (nel caso in cui l’assistito è temporaneamente non associato ad alcuna RDA e quindi l’indice del FSE è temporaneamente gestito dall’INI) richiede l’invalidamento dei metadati trasferiti dalla RPDA (ovvero dall’INI) nell’ambito del processo di trasferimento indice.

Cancellazione per errore

La RCD effettua la richiesta di cancellazione metadati tramite l’avvio di una transazione [ITI-62] Delete Document Set[1], svolgendo il ruolo di XDS Document Administrator verso l’attore National Gateway dell’INI. Il Document Administrator non deve occuparsi di richiedere la cancellazione di tutte le Association legate all’oggetto che richiede di cancellare, in quanto questa operazione è garantita dal Document Registry.

Il National Gateway dell’INI risponde alla richiesta svolgendo il ruolo di XDS Document Registry, nel caso gestisca l’indice temporaneo del FSE dell’assistito, oppure provvede all’inoltro della richiesta verso la RDA, che svolge, in questo caso, il ruolo di XDS Document Registry.    
 

Cancellazione a seguito del trasferimento metadati

Nel caso in cui la richiesta di cancellazione riguarda metadati precedentemente trasferiti, il sistema di FSE regionale effettua la richiesta di cancellazione metadati tramite l’avvio di una transazione [ITI-62] Delete Document Set, svolgendo il ruolo di XDS Document Administrator verso l’attore National Gateway dell’INI.Il Document Administrator non deve occuparsi di richiedere la cancellazione di tutte le Association legate all’oggetto che richiede di cancellare, in quanto questa operazione è garantita dal Document Registry.

Il National Gateway dell’INI risponde alla richiesta svolgendo il ruolo di XDS Document Registry, nel caso in cui gestisce l’indice temporaneo del FSE dell’assistito fungendo da RPDA, oppure provvede all’inoltro della richiesta verso la RPDA, che svolge, in questo caso, il ruolo di XDS Document Registry.

Nel caso in cui la cancellazione dei metadati sia richiesta a valle del trasferimento degli stessi presso l’INI che gestisce l’indice temporaneo del FSE dell’assistito, perché non associato temporaneamente a nessuna RDA, l’INI effettua la richiesta di cancellazione metadati tramite l’avvio di una transazione [ITI-62] Delete Document Set, svolgendo il ruolo di XDS Document Administrator verso la RPDA, che svolge in questo caso il ruolo di XDS Document Registry.

La richiesta di cancellazione dei metadati deve contenere l’asserzione di attributo firmata dal sistema regionale richiedente, ovvero dall’INI.

Messaggio di richiesta Cancellazione dei metadati (flussi RCD->INI, INI->RDA, RDA->INI, INI->RPDA)
 

Campo

Tipo

Codifica

Descrizione

Obbligatorietà

Metadato XDS/SAML (ove applicabile)

Identificativo utente

asserzione attributo

Formato codifica conforme alla specifiche IHE (ITI TF-3)

Codice Fiscale dell’utente che fa richiesta del servizio di interoperabilità

si

urn:oasis:names:tc:xacml:1.0:subject:subject-id

Identificativo organizzazione

asserzione attributo

Codifica secondo la  Tabella 5.4-3 del documento di Affinity Domain

Identificativo del dominio dell’utente

si

urn:oasis:names:tc:xspa:1.0:subject:organization-id

Descrizione organizzazione

asserzione attributo

Descrizione codifica nazionale delle regioni/province autonome italiane

Descrizione del dominio dell’utente

no

urn:oasis:names:tc:xspa:1.0:subject:organization

Struttura utente

asserzione attributo

Codifica HSP.11 - HSP.11bis - STS.11 - RIA.11, ovvero codifica ISTAT della Azienda (ASL) o codifica Tabella 5.4-3 del documento di Affinity Domain

Identificativo della struttura dell’operatore/
professionista sanitario (nel caso in cui l’utente coincida con il paziente non deve essere valorizzato)

si

urn:oasis:names:tc:xspa:1.0:environment:locality

Ruolo utente

asserzione attributo

Vedi Tabella 5.4-1 del documento di Affinity Domain per la codifica ruoli

In caso di cancellazione a seguito del trasferimento dell’indice di FSE il ruolo utente deve essere NOR o INI

si

urn:oasis:names:tc:xacml:2.0:subject:role

Contesto operativo richiesta

asserzione attributo

Vedi tabella 5.4-2 del documento di Affinity Domain

Contesto operativo della richiesta, il valore deve essere SYSADMIN

si

urn:oasis:names:tc:xspa:1.0:subject:purposeofuse

Tipo documento

asserzione attributo

Codifica LOINC

Elenco dei tipi di documento da eliminare

no

urn:oasis:names:tc:xspa:1.0:resource:hl7:type

Identificativo assistito

asserzione attributo

Formato codifica conforme alla specifiche IHE (ITI TF-3)

Codice Fiscale

si

urn:oasis:names:tc:xacml:1.0:resource:resource-id

Tipo Attività

asserzione attributo

Valore: DELETE

Descrive il tipo di attività: CREATE, READ, UPDATE, DELETE

si

urn:oasis:names:tc:xacml:1.0:action:action-id

Identificativo assistito

asserzione di identificazione

Dato gestito dal MEF

Lista dei codici fiscali associati all’assistito, di cui uno è quello valido

si (solo per il flusso INI-RPDA, INI-RDA e per assistiti con più codifici fiscali)

 

Identificativo documento

specifico per messaggio

Formato codifica conforme alla specifiche IHE (ITI TF-3), e come specificato al paragrafo 2.19 del documento Affinity Domain

Identificativo documento (1..*)

si

XDSDocumentEntry.uniqueId (ITI TF:3 4.2.3.2.26)

 

 

Messaggio di risposta Cancellazione dei metadati con successo (RDA->INI, INI->RCD, INI->RDA, RPDA->INI)
 

Campo

Tipologia

Codifica

Descrizione

Obbligatorietà

Stato risposta

specifico per messaggio

Come da specifiche IHE

Successo/Fallimento

si



Messaggio di risposta Cancellazione dei metadati con fallimento (RDA->INI, INI->RCD, INI->RDA, RPDA->INI)

Il messaggio di risposta, in caso di errore, può essere:
 

  • generato dalla RDA, per il flusso di comunicazione tra la RDA e l’INI a seguito di messaggio di richiesta della RCD inoltrato dall’INI (per segnalare l’assenza di diritti di accesso o altri errori); il messaggio è inoltrato dall’INI alla RCD;
  • generato dall’INI, per il flusso di comunicazione tra  l’INI e la RCD (per segnalare l’assenza di autorizzazione);
  • generato dall’INI, per il flusso di comunicazione tra l’INI e la RDA (per segnalare l’assenza di consenso all’alimentazione dell’assistito o altri errori);
  • generato dalla RPDA, per il flusso di comunicazione tra la RPDA e l’INI (per segnalare un errore nella richiesta).
     

Campo

Tipologia

Codifica

Descrizione

Obbligatorietà

Stato risposta

specifico per messaggio

Come da specifiche IHE

Successo/Fallimento

si

Codice errore

specifico per messaggio

Come da specifiche IHE

Vedi tabella messaggi errore

si

 

A titolo esemplificativo, in appendice A5, sono riportati i messaggi di richiesta e risposta del servizio. Per maggiore dettagli, si rimanda alle specifiche tecniche ufficiali IHE.

Fallimento servizio

Codici di errore

RegistryResponse/RegistryErrorList/RegistryError

 

Attributo

Tipo di dato

Valore

codeContext

String

Vedi tabella messaggi di errore

errorCode

String

[ERROR_CODE]

location

String

Indica la posizione dell’errore verificatosi

severity

String

urn:oasis:names:tc:ebxml-regrep:ErrorSeverityType:Error

 

 

RegistryResponse/RegistryErrorList/ RegistryError.errorCode
 

[ERROR_CODE]

Descrizione

XDSRepositoryBusy

Carico di lavoro eccessivo

XDSRepositoryError

Errore interno: specificare solo se non sono disponibili codici più dettagliati

XDSRepositoryOutOfResources

Poche risorse

XDSDocumentUniqueIdError

Documento associato all’id indicato non disponibile

 

 

Gestione errori di verifica delle asserzioni

Gli errori generati da eventuali fallimenti di controllo sulle asserzioni sono descritti nel capitolo 4.

 

[1] IHE ITI TF-2b 3.62

Ultimo aggiornamento: 06/02/2018