Progetto X-eHealth

X-eHealth (eXchanging electronic Health Records in a common framework) rappresenta un progetto di rilevanza strategica per l'Unione europea che mira a sviluppare un framework condiviso per un formato di scambio di cartelle cliniche elettroniche, interoperabile, sicuro e transfrontaliero, al fine di gettare le basi per il progresso del settore dell'eHealth.

Lo scopo di X-eHealth è pertanto quello realizzare un framework di interoperabilità comune per le immagini mediche, le lettere di dimissione ospedaliera (LDO), i referti di laboratorio e le malattie rare, che fluiranno sia lungo il percorso di assistenza dei cittadini, che tra le strutture sanitarie tra gli Stati membri dell'UE e i paesi vicini.

Focalizzato sui servizi transfrontalieri, il consorzio europeo, guidato dal Portogallo, mira a promuovere uno spazio comune europeo interoperabile per i dati sanitari comuni per i cittadini e gli operatori sanitari, in conformità con le normative sulla privacy e sulla sicurezza informatica.

Il progetto è stato avviato nel mese di settembre 2020 e prevede una durata di 24 mesi.

Sito ufficiale del progetto: https://www.x-ehealth.eu/

Ultimo aggiornamento: 11/06/2021