Servizi di interoperabilità

I sistemi regionali di Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) interoperano con l’Infrastruttura Nazionale per l’Interoperabilità (INI) al fine di collezionare, richiedere e trasmettere dati e documenti sanitari attraverso modalità sicure e nel rispetto dei consensi stabiliti dagli assistiti.

Nell’ambito dei diversi processi interregionali, ciascuna regione o provincia Autonoma può assumere i seguenti ruoli:

  • Regione Di Assistenza (RDA): ha l’onere di memorizzare, e di rendere disponibili agli attori autorizzati, tutti i riferimenti (metadati) ai documenti e dati generati per i propri assistiti, anche se prodotti in altri domini regionali.
  • Regione Di Erogazione (RDE): eroga una prestazione sanitaria ad un paziente assistito da un altro domino regionale.
  • Regione Contenente un Documento o dato (RCD): rappresenta il domino regionale in cui è disponibile un documento o dato sanitario o socio-sanitario che si intende consultare.
  • Regione Precedente Di Assistenza (RPDA): è un dominio regionale che, precedentemente al cambio della regione o provincia autonoma di assistenza da parte di un assistito, ha svolto per questi il ruolo di RDA.

I servizi di interoperabilità che ogni infrastruttura di FSE deve esporre sono conformi a standard internazionali applicati in ambito nazionale, secondo quanto indicato nelle specifiche di interoperabilità del FSE. L’uso dei servizi di interoperabilità è veicolato tramite l’INI, che permette la comunicazione tra più domini regionali.

I servizi di interoperabilità implementati dai sistemi delle regioni e province e dall’INI sono descritti di seguito:

  • Ricerca dei documenti: consente la consultazione dell’elenco dei documenti presenti nel FSE di un assistito.
  • Recupero di un documento: permette la consultazione di uno specifico documento presente nel FSE di un assistito.
  • Comunicazione dei metadati: consente ad un dominio regionale di informare la RDA di una avvenuta creazione di un documento per un assistito di quest’ultima, trasmettendo una serie di metadati associati al documento.
  • Cancellazione dei metadati: consente ad un dominio regionale di richiedere la cancellazione dei metadati associati ad uno specifico documento nel FSE.
  • Trasferimento dell’indice del FSE: consente alla RPDA di trasferire alla nuova RDA l’insieme dei riferimenti dei documenti del FSE e delle politiche di accesso ad essi associati.
  • Gestione dei consensi e delle informative: consente ad un dominio regionale di comunicare le informative regionali e i consensi raccolti all’INI.
  • Gestione delle notifiche: consente all’INI di notificare alla RDA eventi occorsi a propri assistiti in domini regionali differenti.

 

Servizi interoperabilità dell'FSE
Servizi di interoperabilità del FSE

 

Ultimo aggiornamento: 29/09/2017