Sistema di codifica LOINC

Il Logical Observation Identifiers Names and Codes (LOINC) è un sistema di codifica standardizzato per la descrizione univoca di osservazioni cliniche e di laboratorio. Il master file è stato creato ed è manutenuto, con aggiornamenti semestrali, dal Regenstrief Institute, Inc., ente di ricerca no‐profit associato all’Indiana University (USA). La versione italiana è curata, per il tramite del Gruppo di Lavoro LOINC Italia, dall’Istituto di Informatica e Telematica (IIT) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che, come da Memorandum of Understanding, è partner italiano ufficiale del Regenstrief Institute. L’Istituto, su richiesta, eroga corsi di formazione per il corretto utilizzo dello standard.

La versione italiana di LOINC è aggiornata semestralmente dal 2010 e l’ultima release di dicembre 2016 (LOINC 2.58) include 63.796 codici, appartenenti sia alla sezione clinica che alla sezione laboratorio di LOINC. La versione italiana è stata integrata nella piattaforma di ricerca dei codici LOINC.

Uso di LOINC secondo il DPCM sul FSE:

Secondo quanto previsto dal Disciplinare Tecnico allegato al DPCM sul FSE, lo standard LOINC deve essere utilizzato all’interno del documento Referto di laboratorio per la valorizzazione dei seguenti campi:

  • Specialità dell’esame 
  • Risultato della misurazione

Le “Linee guida per la presentazione dei piani di progetto regionali per la realizzazione del FSE” prevedono, inoltre, l’utilizzo di alcuni codici LOINC, appartenenti alla sezione clinica del sistema di codifica, per identificare il tipo di documento prodotto durante l’episodio assistenziale. Gli stessi sono richiamati nel dettaglio nel documento di Affinity Domain.

Ultimo aggiornamento: 15/03/2017